Style

Trend primavera estate 2019, cosa sarà in e cosa sarà out

19.03.2019

Il mese della moda sta chiudendo i battenti e noi siamo pronti a guardare avanti e indietro contemporaneamente sui fashion trend che ci attendono: ripensando a settembre 2018 e scorrendo quello che abbiamo appena scoperto a febbraio 2019, stiamo già pensando a colori, accessori, stampe, linee e a tutto quello che andrà di moda per la primavera estate 2019.
Quale dei grandi trend del 2018 ci accompagnerà anche nel 2019? Saranno i dad’s sandal o le microbag? E quale altro orrendo accessorio del passato sarà rivisitato e riportato in auge?

Trend primavera estate 2019: le novità

Le new entry

Colori vivaci

Il giallo e il Living Coral, la sfumatura di rosa che Pantone ha decretato come colore dell’anno, ci solleveranno il morale durante queste vacanze estive oppure negli ultimi giorni di lavoro prima delle ferie: dal giallo vivace di Prada alla miriade di sfumature neon che abbiamo visto adottate in misura differente dalla maggior parte dei brand, l’estate 2019 non sarà ricordata per i colori neutri, ve lo possiamo assicurare.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Prada (@prada) on

Stampe artistiche

Sono pop, vibranti e risaltano; stampe che sono veri e propri capolavori hanno preso vita sulle passerelle della primavera estate 2019 che si sono svolte nello scorso settembre. Il barboncino blu Klein di Margiela e un’interpretazione della realtà virtuale è tutto ciò che abbiamo sempre voluto indossare.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Maison Margiela (@maisonmargiela) on

Layering

Stratificare abiti dello stesso colore è uno dei prossimi grandi trend dell’estate: nonostante l’apparente mancanza di difficoltà che questa tendenza sembra comportare, occorrono un gusto infallibile e una buona conoscenza dei materiali per combinarli e giocare con le proporzioni al fine di creare un effetto il più minimal possibile.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Max Mara (@maxmara) on

Grunge-chic

Se la camicia di flanella di Kurt Cobain avesse avuto lustrini ovunque a formare disegni semplici e puliti, sarebbe stato l’inventore del grunge-chic. Diversamente da lui, Saint Laurent ha ricoperto di lustrini disposti in mosaici artistici il suo trench largo con collo a V; insieme ai lustrini, un altro simbolo grunge è stato utilizzato per tutta la collezione PE 2019: la pelle nera, usata per pantaloncini da ciclista e blazer che mixano semplicità e spirito rock.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by SAINT LAURENT (@ysl) on

Trend primavera estate 2019: le tendenze che rimangono

Paglia

Dai capelli di paglia alle borse di paglia di tutte le misure, nessuno tralascerà gli accessori in questo materiale per la prossima primavera estate, dopo tutto non è estate senza una rustica borsa in paglia dorata da portare in giro senza averne troppa cura. Chanel ha abbinato i cappelli di paglia alle sue valige dal design iconico e alle bluse con grandi rouches, ciò significa che questa sarà la tendenza da seguire per la primavera estate 2019.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by CHANEL (@chanelofficial) on

Jacquemus ha proposto una borsa da weekend in paglia, o meglio, una borsa di paglia in cui poter mettere tutti gli asciugamani da spiaggia di cui potete aver bisogno per l’intera estate.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by JACQUEMUS (@jacquemus) on

Frange

E rimanendo ancora un po’ sugli stilisti della riviera francese, le frange saranno tra i simboli dell’estate anche per quest’anno. Conferiscono movimento, originalità e femminilità.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by JACQUEMUS (@jacquemus) on

Dad’s sandals

Sotto forma di un ibrido tra sneaker e sandalo, uno dei trend che ha shockato il mondo lo scorso anno è “disegnato” per rimanere e provocare risse per accaparrarsi l’ultimo paio. Con lacci e bande in velcro, questa versione dei dad’s sandal è il prossimo “orribile” trend da segnarsi.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Gucci (@gucci) on

Marsupi e tasche multiuso

Tra le rivisitazioni fashion viste nel 2018, il marsupio è tornato prepotentemente alla ribalta e ha portato con sé l’idea di poter indossare le borse ovunque, oltre che sulle spalle. Anche se è stato lo streetwear ad adottarlo per primo, questo accessorio in realtà ha suscitato l’attenzione anche dei
brand di lusso e proprio questi gli hanno permesso di rimanere sulle cresta dell’onda anche nel 2019.

Le tasche multiuso, realizzate in pelle, sono da indossare intorno alla vita creando un punto focale quando si indossa uno spolverino in uno di questi primi giorni di primavera. Per gli uomini, Fendi li ha presentati come parte di una serie di borse pratiche, che include anche shopper e tote.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Dior Official (@dior) on

Maria Grazia Chiuri di Dior ha riproposto l’iconica saddle bag in una versione a tracolla, che si traduce bene in un marsupio da indossare sul corpo; in un rosa nude neutro, è perfettamente abbinabile con qualsiasi cosa.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Fendi (@fendi) on

Con queste ispirazioni ci sono abbastanza cose sul piatto per avere qualche idea per le vostre prossime giornate di shopping sfrenato, ma possiamo garantirvi che c’è molto di più di quello che vi abbiamo detto.