Style

Trend barba e capelli 2019

22.11.2018

Ragazzi, uomini, sbarbati, eccoci tornati a parlare del vostro grooming per l’anno prossimo: se nel 2018 le barbe hanno iniziato ad accorciarsi, pensiamo che il 2019 sarà l’anno che saluterà definitivamente le barbe lunghe e folte – che a molti di voi non crescono neanche – e finalmente potrere mostrare il vostro bel faccino al mondo intero.

Quali sono i trend barba e capelli 2019? Abbiamo fatto una ricerca per prepararvi a tutti i trend di grooming.

Look clean shaved e capelli lunghi: Jared Leto al 1° posto dei trend barba e capelli 2019

Jared Leto è sempre stato un modello a cui ispirarsi in termini di stile: quest’uomo può mettersi qualsiasi cosa e farvi credere che tutti possiate sfoggiare il suo look disinvolto senza fare troppa fatica. Ma non è così facile stare al passo con le tendenze di grooming che il cantante-attore lancia quasi quotidianamente: tra le tendenze barba e capelli 2019 stiamo finalmente per assistere finalmente a una grande rivoluzione.

La barba è sparita.

Jared Leto ha dovuto radersi la barba perché le riprese del film Morbius sono finalmente iniziate. Ma i capelli restano, il che significa solo una cosa: voi ragazzi vi dovrete abituare a un Jared Leto dai capelli lunghi e barba rasata e copiarne il look.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by JARED LETO (@jaredleto) on

Barba corta: Eminem al 2° posto dei trend barba e capelli 2019

Qualsiasi cosa decidiate di fare, non menzionate mai la barba di Eminem, o almeno non fatelo sui social o vi farà ‘uccidere’. Questo è quello che è successo quando MGK ha parlato del fatto che ultimamente il rapper stia sfoggiando la barba. Non vediamo perché abbia dovuto prendersela, la barba di Eminem è una delle tendenze di punta per il 2019. Se ora avete la barba folta e volete optare per questo stile ‘barba corta’, sfoltitela con le forbici da barba, regolando prima le estremità.

Il bello della barba corta rispetto a tutti gli ultimi trend di grooming è che è molto più facile da far crescere: anche se non riuscite a farvi crescere una barba folta potrete comunque sfoggiare facilmente questo stile di barba, senza dover curarla per qualche settimana mentre la fate crescere. Non sarebbe male se poi voleste anche copiare il look di Eminem, con cappellino da baseball, felpa con cappuccio e stivali chukka, ma ricordatevi che questa combo capelli corti e barba corta è uno degli stili più versatili, infatti è adatto anche al mondo professionale.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Marshall Mathers (@eminem) on

Barba di 3 giorni: Tom Hardy al 3° posto dei trend barba e capelli 2019

L’attore inglese ha salutato la sua barba lunga nel 2018 per motivi di lavoro e ora ha accolto una barba ordinata che incoroneremo come uno dei prossimi trend del 2019. La barba di 3 giorni non solo si presenta come uno stile facile da gestire per qualsiasi tipo di forma del viso e crescita della barba, ma è anche uno dei migliori da poter sfoggiare tutto l’anno, agli apres ski invernali o in spiaggia sorseggiando un Martini. Inoltre, con questo stile potrete dare libero sfogo alla vostra pigrizia consentendovi di non farvi la barba tutte le mattine per essere perfettamente in sintonia con i trend barba 2019.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Tom Hardy (@tomhardy) on

Pizzetto: Will Smith al 4° posto dei trend barba e capelli 2019

Il pizzetto di Will Smith non ci lascerà, non ancora, ma ora si è accorciato un po’. Questa è una buona notizia perché significa che anche voi potrete avvicinarvi a un trend barba che richiede una dose maggiore di manutenzione.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Will Smith (@willsmith) on

Cura della barba: cosa cambierà nel 2019

Dire addio alla barba folta e lunga comporta un’importante conseguenza: potrete smettere di spendere una fortuna per il miglior olio da barba sul mercato. Ma aspettate un attimo prima di mettere via il portafogli se non volete rinunciare a sfoggiare uno degli stili di barba del 2019: se da una parte farvi crescere la barba lunga comportava una beauty routine quotidiana a base di costosi balsami e oli da barba, per non parlare delle puntatine obbligatorie dal barbiere, dall’altra le barbe corte richiedono un buon investimento in strumenti di grooming.