Style

Siete entrati nel mondo di Savage X Fenty di Rihanna?

13.09.2018

Beh, se avete seguito il live del debutto di Rihanna sulle passerelle della NYFW con la sua collezione Savage X Fenty ’18, allora sì.

La cantante, attrice, stilista e icona pluri-talentuosa delle Barbados non è una fashion week virgin, dal 2016 sfila sulle passerelle di New York con Fenty x Puma.

Ma quello che ha creato per la sua collezione di lingerie ‘inclusive’ è qualcosa di nuovo, qualcosa che ha lasciato di sasso il pubblico e chi ha seguito il live streaming.

Le sue modelle hanno ballato, recitato e si sono esibite celebrando quel nuovo concetto di bellezza che tutti dovrebbero ormai aver accolto a braccia aperte – scoprite di più sulla body positivity qui.

Più che una sfilata di moda, l’idea di Rihanna è sulla stessa linea di una performance sul palcoscenico di fronte a migliaia di persone.

 

Ha reso la moda interessante in due modi diversi.

Dal punto di vista dell’intrattenimento, l’intero evento ha incarnato una personalità teatrale grazie alla colonna sonora iconica. Nella colonna sonora Wild at Heart che ha scelto per l’entrata sulla passerella, abbiamo ascoltato pezzi come Abbey Road dei Beatles,  tracce di Sevdaliza e Catnip oltre alla cover di Nicholas Cage di Love Me Tender di Elvis Presley.  

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SAVAGE X FENTY BY RIHANNA (@savagexfenty) in data:

Dal punto di vista social. I valori che ha voluto raffigurare con la sua maestria non vengono più percepiti come la trasposizione della sua irriverenza, della creazione di qualcosa che nessuno ha fatto prima. Ha convinto tutti del fatto che le modelle che sceglie sono la realtà, sono la normalità.  

 

Quindi beccatevi questa, la parola ‘diversità’ non deve più essere usata per definire il concept di una linea di moda, diversità è normalità, l’ossimoro si autoannulla, senza bisogno di troppe speculazioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SAVAGE X FENTY BY RIHANNA (@savagexfenty) in data:

Lo show ha portato in scena una serie di personalità del calibro di Joan Smalls e le sorelle Hadid, ma il momento clou è arrivato con Slick Woods, che ha sfoggiato il suo pancione indossando un body cut-out decisamente lontano dal genere ‘uomo-repellente’. I suoi capezzoli non parlavano di allattamento, dicevano ‘Il mio corpo oggi è più bello che mai’.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SAVAGE X FENTY BY RIHANNA (@savagexfenty) in data:

Ha avuto l’ultima parola, l’atto finale della New York Fashion Week 2019.

 

Boom!