Sign o' times

Maschere

31.01.2018 | By PAOLO BOCCHI

…Febbraio, carnevale, tempo di coriandoli e maschere, ovunque e comunque, anche se le maschere sono oggetti che vivono al di fuori della temporalità del secondo mese dell’anno, grazie a valori e a significati che arrivano da lontano, e mostrano il futuro…

Maschera, oggetto profondo, che nasconde per mettere in risalto e portare a galla.
Nel teatro greco era utile per dare carattere e immagine al personaggio, e contemporaneamente funzionava come cassa di risonanza per amplificare le voci degli attori, rendendo più udibile lo spettacolo agli spettatori sugli spalti. Nel teatro latino, ecco la maschera tragica e la maschera comica, a rappresentare le due facce della stessa medaglia, vita o teatro che fosse. A seguire, la maschera psicologicamente indossata dalla coppia, in vita e al cinema, Kidman-Cruise, diretta da Kubrick in Eyes Wide Shut. E ancora maschere, indossate dai wrestler messicani, veri e propri eroi popolari, adorati da bimbi e non. Per finire, mascherina nera per novelli Zorro, sprovvisti, in questa foto, del mitico mantello e dell’impennato cavallo.