Creators

#LIBRARY – Fotografia & Videografia

30.01.2018 | By Maria the Pilot

Qual è il tipo di biblioteca che preferite? Oltre a considerare una biblioteca come una stanza fisica piena di libri, consideriamola come una sorta di spazio pieno di conoscenza, esperienze e ricordi. Se dovessi rispondere io a questa domanda, senza dubbio, risponderei ‘una biblioteca di foto’. Il motivo per cui amo tanto la fotografia e la videografia è esattamente l’opportunità di raccogliere e immagazzinare nuove esperienze e ricordi nella mia libreria privata.

Dal momento che una delle cose che preferisco fare è viaggiare in posti nuovi, mi piace anche catturare le mie esperienze in tutti i diversi posti sotto forma di foto o video. E poiché ovviamente non posso stare in tutti questi posti, mi piace prendere il mio computer o il mio telefono e sfogliare la mia libreria di foto e video di tutti i luoghi e momenti passati. Sfogliando ora la mia libreria, guardando al 2017, mi rendo subito conto di essere molto grata per tutte le incredibili opportunità, avventure ed esperienze che ho avuto – avendo ogni sorta di ricordo nella mia libreria (oltre che nei dischi rigidi).

Sfogliando la mia libreria dell’anno scorso, è difficile scegliere un luogo o un momento migliore degli altri, ma ce n’è uno in particolare che si distingue tra gli altri per varie ragioni. Il ricordo numero uno dell’anno scorso è stato un viaggio che ho fatto a Maiorca all’inizio di giugno. Ho viaggiato per l’isola spagnola (la mia ex casa) con la mia famiglia, alcuni dei miei amici più cari e il mio ragazzo. Abbiamo trascorso una settimana meravigliosa festeggiando il matrimonio di mia sorella e di suo marito.

Provate a immaginare un perfetto matrimonio spagnolo da favola, ecco esattamente quello che i due hanno preparato per tutti noi ospiti. Il matrimonio si è svolto in un luogo quasi magico in montagna in un villaggio chiamato Esporles. Tutti gli ospiti sono stati portati in un posto chiamato La Granja, un antico palazzo del 17 ° secolo che oggi funge da museo circondato da una vegetazione lussureggiante, splendidi giardini e sorgenti naturali che hanno offerto lo scenario perfetto per un giorno e una notte di festeggiamenti. Quando tutti gli ospiti sono arrivati nel pomeriggio, la cerimonia si è svolta nei giardini, e sentirli dire il loro ‘JA’ svedese l’uno all’altra è stato un momento indimenticabile. Dopo la cerimonia, il pomeriggio si è trasformato in serata e una cena fantastica è diventata una notte di festeggiamenti che nessuno degli ospiti volevano finisse.

Quel giorno di inizio giugno, pieno di tutti quei momenti indimenticabili, è stato uno dei giorni e delle notti più felici della mia vita e il momento saliente della mia libreria privata di foto e ricordi del 2017. Non vedo l’ora di vedere con quali avventure e momenti nel 2018 continuerò a riempire la mia libreria fotografica privata!