Migliori canzoni sull’amicizia

4

La vera amicizia è qualcosa di raro e di speciale che aiuta l'anima, ecco le Migliori canzoni sull’amicizia

Migliori canzoni sull’amicizia
Migliori canzoni sull’amicizia

Ci sono due tematiche che ricorrono nella musica: l’amore e l’amicizia. C’è un trait d’union da non sottovalutare quando si parla delle migliori canzoni sull’amicizia che siano mai state scritte: è un sentimento positivo, quel legame che ci permette di superare ogni differenza e che ci aiuta a combattere le negatività e i momenti di sconforto.

Migliori canzoni sull’amicizia

Per l’occasione, abbiamo scelto alcune chicche imperdibili per le nostre orecchie, da dedicare ai buoni amici: Friends will be friends, L’Amico, L’anno che verrà, Ci vorrebbe un amico e Quattro amici al bar.

Vediamo i significati dei brani e gli artisti che hanno fatto la storia.

Friends will be friends – Queen

Gli amici saranno sempre amici, e i Queen prendono il posto d’onore nella nostra classifica dedicata alle migliori canzoni sull’amicizia.

Dal ritmo al testo, dalla voce di Freddie Mercury al significato intrinseco dell’amicizia, questo brano è entrato di diritto nella storia.

Di base, infatti, c’è da dire che, sebbene questo legame sia quasi sempre positivo, potremmo trovarsi di fronte ai “falsi amici”. Non sono facili da riconoscere, ma un amico vero non ti abbandona mai, soprattutto nel momento del bisogno, e ti supporta sempre, in qualsiasi problema.

Un grande classico della musica, per buoni intenditori.

Giorgio Gaber – L’Amico

È un vero e proprio capolavoro della musica italiana, di grande ispirazione: Giorgio Gaber è quel nome che ci viene in mente quando parliamo dei grandi (davvero grandi) del cantautorato tutto all’italiana.

È un brano estremamente commovente, che si è ispirato a un’altra famosa canzone: Jef di Jacques Brel.

Una manifestazione profonda di quel che significa davvero l’amicizia: quando tutto volge verso la fine, sono gli amici che ti sostengono e che, nonostante tutto, ti diranno che andrà bene, anche se poi le cose vanno male.

A parere nostro, è uno di quei pezzi imperdibili che non si possono non conoscere.

L’anno che verrà – Lucio Dalla

Potevamo non inserire il brano più importante della carriera del cantautore bolognese? Lucio Dalla ci ha accompagnato con la sua canzone

L’anno che verrà per innumerevoli capodanni: un augurio, un buon auspicio, una lettera che ad oggi continua a emozionare e commuovere. Perché, alla fine dei conti, quando si rinnovano gli anni, c’è sempre una componente che rimane: il legame d’amicizia, poter contare sugli amici di sempre, sulle persone che ci accompagnano da una vita.

È solo con l’amicizia vera che si possono iniziare i progetti e scrivere un anno degno di questo nome!

Ci vorrebbe un amico – Antonello Venditti

L’amicizia è più importante dell’amore? Secondo Venditti, tra i cantautori italiani più famosi di sempre, l’amicizia è quel legame che ti risolleva il morale, l’umore, soprattutto dopo la fine di una storia d’amore.

Il tema protagonista della canzone di Venditti, secondo noi, non dovrebbe essere l’amore, ma quell’elogio all’amicizia che traspare dalle sue parole. Grazie all’amicizia, tutti i problemi – di cuore o altro – vengono leniti nel dolore e nelle sofferenze.

Gino Paoli – Quattro amici al bar

Per l’occasione rispolveriamo un altro grande classico dell’amicizia, ovvero Quattro amici al bar di Gino Paoli.

È forse una delle sue canzoni più famose di sempre: è impossibile non rimanere affascinati dal testo, dalla musicalità e dalla grande vocalità di Paoli.

Quattro amici al bar è il brano che ci riporta indietro nel tempo, ma che soprattutto ci spiega l’amicizia in giovane età, quando tutto cambia e nulla cambia davvero, quando ci sono i sogni e i desideri a fare da padrone, contro il mondo e le sue regole.

È un elogio all’amicizia, ai gruppi, non solo ai singoli, ma alla coesione di quelle compagnie che si creavano una volta, quelle amicizie su cui si poteva sempre contare e che non passeranno mai di moda.