Migliori canzoni rock

7

Ecco le migliori canzoni rock che si dovrebbe conoscere prima di dire che il ormi rock è morto... Ecco il vero rock!

migliori canzoni rock
migliori canzoni rock

Quali sono le migliori canzoni rock di tutti i tempi? La storia della musica del rock ha segnato un’importante rottura con il passato: melodie forti e strong, graffianti, assoli di chitarra che difficilmente potremo dimenticare.

Da Bryan May dei Queen a Jimi Hendrix, da Eddie van Halen a Eric Clapton, il rock non è morto e oggi è più vivo che mai, soprattutto nel cuore di coloro che hanno vissuto il suo periodo d’oro.

Le migliori canzoni rock di tutti i tempi che la generazione Z dovrebbe conoscere prima di dire che il rock è morto

Ma non pensate che scegliere le migliori canzoni rock sia stata una passeggiata, perché ci siamo sicuramente lasciati indietro qualche capolavoro.

Abbiamo deciso di parlarvi di Sweet Child O’ Mine, Paranoid, Smells Like Teen Spirit, Bohemian Rhapsody e Back in Black.

Swee Child O’ Mine – Guns N’ Roses

Tra tutte le canzoni importanti dei Guns N’ Roses non è stato facile scegliere il pezzo di punta rock, ma il nostro cuore ci ha suggerito Sweet Child O’ Mine e speriamo di non sbagliare.

Il classico pezzo che difficilmente dimenticheremo, entrato di diritto nella storia della musica mondiale. Nonostante i decenni che ci separano dal primo ascolto, è sempre (e ancora) amore.

Secondo Rolling Stones, si trova al trentasettesimo posto tra i 100 migliori brani con assoli di chitarra di tutti tempi. Per gli animi rock, con qualche nota di malinconia.

Paranoid – Black Sabbath

Black Sabbath? Una certezza della storia del rock. E no, non è semplice recensire Paranoid, una tra le canzoni più famose che la band abbia mai scritto e suonato.

Seconda traccia del disco omonimo, l’influenza del brano ce la trasciniamo ancora oggi, ed è una grande ispirazione per tutte le giovani band che sognano di fare il rock duro di un tempo. In ambito heavy, poi, trova il suo lustro maggiore.

Uno stile davvero unico, un testo carico di significato: una canzone che non potrà mai passare di moda.

Smells Like Teen Spirit – Nirvana

Era il 1991 quando i Nirvana – con l’allora Kurt Cobain alla voce – pubblicarono Smells Like Teen Spirit. Dire che cambiò radicalmente l’approccio alla musica è comunque dire poco.

Il brano ebbe successo non solo negli ambienti rock, ma anche nel punk, ed è un pezzo enormemente storico, che segnò ai tempi una rottura con il rock classico e che ispirò generazioni di musicisti in futuro.

Pensate che riuscì anche a cambiare il look di MTV: alcuni critici definirono Smells Like Teen Spirit come l’inno dei ragazzi apatici. Iconica.

Back in Black – AC/DC

La sottile linea di demarcazione che separa il rock dal metal è difficile da trovare, e in effetti con Back in Black, potremmo essere al limite, con un pizzico di difficoltà. Ciononostante, non abbiamo potuto non inserire gli AC/DC, un’icona della musica senza tempo, che hanno spaziato dal rock al metal in modo a dir poco significativo.

Una musica potente e armonica al contempo: se amate il suono della chitarra, Back in Black lo rende il protagonista del brano, tra ritmo graffiante e rockeggiante.

Bohemian Rhapsody – Queen

È la canzone più famosa di sempre dei Queen, ma non possiamo dire che è solo un brano da ascoltare. Bohemian Rhapsody è molto di più, va oltre il tempo, è scena, è teatro, è musica allo stato puro.

È l’interpretazione più iconica di Freddie Mercury, la cui assenza oggi è più forte che mai. Quando venne pubblicato, il brano fu definito quasi un pasticcio, dal momento in cui musicalmente integra e offre stacchi importanti. Ma c’è da dire che, mentre la critica muoveva pesanti accuse ai Queen, il pubblico la elesse come un capolavoro.

Ai tempi, raccolse in poche settimane 1,6 miliardi di ascolti in tutto il mondo. E oggi merita di stare qui, tra migliori canzoni rock di tutti i tempi.