Culture

Le migliori canzoni di Eminem di tutti i tempi

15.03.2019

Dal suo debutto nel 1996, Marshall Mathers, aka Slim Shady, aka M&M, aka, B-Rabbit ha conquistato le classifiche mondiali – non solo le classifiche rap: una carriera stellare di 20 anni, uno dei migliori rapper di tutti i tempi, una delle voci più decisive, anche controverse, una leggenda vivente. Dai suoi primi passi fino al 2017 con il featuring di ‘Walk on Water’ di Beyoncé, e il successivo freestyle controverso su Trump, eccoci qui a ricordare alcune delle migliori canzoni di Eminem di tutti i tempi.

25) Hailie’s Song

Abbiamo scritto tanto sulle relazioni famigliari di Eminem, in particolare su quella con Hailie, che ora ha 21 anni e non ha preso nulla dal padre. Hailie’s Song è un’ode a lei e inizialmente non sarebbe dovuta uscire ma alla fine Dr. Dre è riuscito a convincere Eminem. La peculiarità di questa canzone, e la ragione per cui vogliamo includerla tra le migliori canzoni di Eminem, è che finalmente possiamo sentire Eminem cantare, invece che il suo rap arrabbiato.

My baby girl keeps gettin’ older
I watch her grow up with pride
People make jokes ‘cause they don’t understand me
They just don’t see my real side

24) No Love ft. Lil Wayne

Uscita con il suo 7° album Recovery, No Love è un sample di ‘What is Love’ di Haddaway – una delle hit dance dei primi anni 90. Ovviamente, Eminem e Lil Wayne hanno trovato il loro modo di darle un tocco personale e renderla alquanto ‘esplicita’: con più di un milione di copie digitali vendute negli USA, è uno dei migliori sample di Eminem.

23) Bad Guy

Un sequel di Stan: Bad Guy è il fratello di Stan, Matthew Mitchell, che vuole vendicarsi dopo che suo fratello si è suicidato perché non riusciva a gestire i suoi fan e la loro ossessione. Questa canzone è stata considerata una delle migliori di Eminem per la sua capacità di racconto: ciò che succede nella canzone è che l’occhio del pubblico diventa Matthew, e con ciò il desiderio di Eminem di mostrare rimorso su quello che ha fatto nel corso della sua carriera.

22) Rock Bottom

Una delle migliori canzoni di Eminem uscita ai suoi inizi: era il 1999 e Shady non si sentiva un dio del rap, ma l’opposto. Il titolo della canzone fa trasparire il tema oscuro, marchio di fabbrica di Eminem: il gangsta rap non è mai stato nelle sue corde, quello di cui gli interessava parlare erano i suoi tormenti personali e, in questo caso, essere un giovane papà che prova a guadagnarsi da vivere.

Full of venom and rage
Especially when I’m engaged
And my daughter’s down
to her last diaper

21) Rap God

Da The Marshall Mathers LP, Rap God è una delle migliori canzoni di Eminem e presenta i suoi conflitti passati, ed Eminem lo fa con un disco: Rap God ha vinto il Guinness World Record per il più alto numero di parole usate: 1560 per essere precisi (due pagine Word). Oltre sei minuti, i versi girano intorno alle parole centrali dell’hook ‘I’m beginning to feel like a Rap God, Rap God’: sembra che Shady finalmente, dopo tutti i suoi tormenti, abbia trovato il suo nirvana e la sua pace interiore. E’ un Dio del Rap, senza dubbio.

20) My Name Is

Dall’album di debutto del 1999 The Slim Shady LP, My Name Is è senz’ombra di dubbio una delle migliori canzoni di Eminem grazie al testo palesemente onesto e al video memorabile con una famiglia di redneck chiaramente stereotipata che viene colpita da uno show di Marshall Mathers in televisione: è una parodia di tutto ciò che la società offriva quell’anno, Clinton compreso.

19) Berzerk

Un mix dei beat dei Beasty Boys degli anni ‘80, rap veloce e testo incredibile, una delle migliori canzoni di Eminem che rivisita il rap old school: prodotta da Rick Rubin e uscita nel 2013, la canzone è un mix di The Stroke del musicista rock Billy Squier, (You Gotta) Fight for Your Right (to Party!) dei Beastie Boys del 1986 e Feel Me Flow del trio hip hop Naughty by Nature del 1995.

18) Superman

Come va l’amore nella vita di Eminem? Non è la prima domanda che viene in mente quando si pensa a Eminem: il gossip non lo ha mai caratterizzato, e probabilmente la ragione per cui tutti lo amiamo è legata al suo talento e al suo rap. Il ritmo lento di Superman è dedicato alla storiella di Eminem con Mariah Carey, che ci crediate o no. Uscita nel 2003 dall’album studio The Eminem Show di Eminem.

17) When I’m Gone

Un momento vulnerabile della carriera musicale di Eminem: grazie a When I’m Gone possiamo vedere l’attaccamento emotivo di Eminem alla sua famiglia, specialmente alla sua bimba Hailie – che ha ora 21 anni. Uscita nel 2005, questa hit non è stata la sua canzone finale, ma ha segnato solo l’intervallo dal 2005 al 2009.

16) Sing For The Moment

Su Dream On degli Aerosmith, parla di uno dei temi preferiti di Eminem: venir frainteso. Interpretare la musica in modo sbagliato. Uscita nel 2002, Sing For the Moment, ft. la voce di Steven Tyler per il ritornello, è una chiara risposta al danno che i media creano per far parlare di un personaggio famoso.

But then these critics crucify you, journalists try to burn you
Fans turn on you, attorneys all want a turn at you
To get they hands on every dime you have, they want you to lose your mind
Every time you mad

15) I Need a Doctor, Eminem and Skylar Grey

Eminem ha messo a punto il testo di I Need a Doctor in sole due ore: una delle migliori canzoni di Shady, prodotta da Alex Da Kid e mixata da Dr.Dre,  che è il soggetto della canzone in onore della forte relazione tra i due e di come sono riusciti a essere l’uno la musa dell’altro durante le loro carriere. E’ uscita nel 2011 dall’ album Detox.

14) 97 Bonnie and Clyde

Buttare il corpo di tua moglie nel bagagliaio dell’auto non dovrebbe diventare la ragione per cui diventi il migliore di sempre, ma quando sei Eminem, è così: rispecchia le difficoltà della vita personale di Eminem, racconta la storia di Kim (la sua ex moglie) che non gli permetteva di vedere sua figlia.

There goes mama, spwashin’ in the wa-ta
No more fightin wit dad, no more restraining order
No more step-da-da, no more new brother
Blow her kisses bye-bye, tell mama you love her (mommy!)

13) Till I Collapse ft Nate Dogg

2,000, 000 copie vendute digitalmente negli USA: uscita nel 2002 – mai come singolo – all’interno dell’album The Eminem Show, fa riferimento a molti rapper, come Notorious B.I.G, André 3000 e 2Pac.

12) Cleanin Out My Closet

CleaninOut My Closet è un modo sarcastico – ma anche serio – scelto da Eminem per parlare della sua vita da bambino e della relazione con sua madre: è arrabbiato con lei per non essere riuscita a crescerlo nel modo giusto dopo che il padre lo aveva abbandonato. Ecco perché il flow di Eminem è sempre così arrabbiato, anche se in Cleanin Out My Closet non è proprio così.

11) Forever

Questa è l’unione delle forze tra alcuni dei migliori rapper di tutti i tempi per inventare una delle migliori canzoni mai create da Eminem: Drake, Kanye West, Lil Wayne hanno messo in tutti i loro talenti in termini di parole con la canzone più scaricata nell’ultima settimana del settembre 2009 e vendendo in totale oltre 3.265.000 copie digitali solo negli Stati Uniti.

10) Just Lose It

Michael Jackson non aveva preso bene il testo di Just Lose It:

What else could I possibly do to make noise?
I’ve done touched on everything but little boys
That’s not a stab at Michael

Un chiaro riferimento alle accuse al re del pop. Ma bisogna dare credito al re del rap per aver avuto il coraggio di “perdere il controllo dei testi” e dire quello che voleva dire. Uscita nel 2004 come parte dell’album Encore, la canzone insulta Madonna, Mc Hammer e altri.

9) Not Afraid

Uscita nel 2010, Not Afraid, dall’album Recovery, segna un momento importante nella vita di Eminem: è un punto di svolta, è quando Eminem dichiara di averne abbastanza di vivere da cattivo ragazzo drogato e abusare della vita. Un messaggio positivo, uno che ha venduto 380.000 copie digitali nella sua prima settimana di vita.

8) Without Me

Non è meraviglioso quando una canzone ha un messaggio chiaro, un messaggio con cui tutti possiamo essere d’accordo? Without Me è senza dubbio una verità inamovibile, nel senso che la scena rap e il rap in generale non sarebbero andati così mainstream in tutto il mondo senza il talento di Eminem. E’ stato il primo singolo da The Eminem Show.

‘Cause we need a little controversy
‘Cause it feels so empty without me
I said this looks like a job for me
So everybody, just follow me!

7) The Monster ft Rihanna

La quarta collaborazione tra chi potremmo definire una delle sue muse, Rihanna, e Shady: la chimica è incredibile e sono in grado di parlare della loro vita personale in un modo in cui tutti possono identificarsi. Dall’album del 2013 The Marshall Mathers LP2, ha superato le classifiche mondiali in 12 paesi diversi.

6) Love the Way You Lie ft. Rihanna

Sia che si tratti del grande look di Rihanna o dei testi melodici sentimentali, Love The Way You Lie è una delle migliori canzoni di Eminem: i testi parlano di relazioni d’amore violente ed è per questo che Eminem è riuscito a raggiungere persone oltre ai suoi fedeli fan. La traccia mid-tempo è stata pubblicata nel 2010 e ha vinto un Grammy Award come migliore canzone rap.

5) The Real Slim Shady

Uscita nel 2000 con l’album The Marshall Mathers vinse diversi premi per il suo video musicale, dove allora Eminem usava il suo microfono per criticare le pop star – Christina Aguilera e Britney Spears – alle attrici – Pamela Anderson e altre famose personalità: indosserebbe il suo costume da super eroe e userebbe lo stesso tono con i migliori in classifica del momento? Rispondete voi.

4) Guilty Conscience ft. Dr Dre

Uscita nel 1999 è una delle migliori canzoni di Eminem per il suo alterco interno tra l’angelo e il diavolo: Dre è l’angelo, Shady è il diavolo. Il tutto rappresentato attraverso un gioco di moralità medievale, una delle migliori collaborazioni di sempre.

These voices, these voices, I hear them
And when they talk, I follow, I follow
I follow, I follow all these voices

3) The Way I am

Yet another time The Shady is at it with counter firing at the harsh critique and lashes out at all those people who have criticised him during his career: later he made it even clearer with ‘The Real Slim Shady’  and other songs. Released in 2000, it backlashed for the lyrics about Marilyn Manson.

2) Stan ft Dido

Se la parola stan è stata inclusa nell’Oxford Dictionary, deve essere perché appartiene a qualcosa per cui nel 2000 tutti gli adolescenti impazzivano, anche se stan significa ‘Un fan troppo zelante o ossessivo di una particolare celebrità’: Eminem in effetti ha scritto questa canzone per parlare a tutti i fan che lo hanno frainteso e hanno preso troppo sul serio i suoi testi e gli hanno scritto lettere.

1) Lose Yourself

Era il 2002 quando Eminem uscì con Lose Yourself, parte della colonna sonora del film biografico 8 Mile. Questa è la canzone più apprezzata in tutto il mondo per il rap di Eminem, i testi e la produzione. B-Rabbit, le lotte, la storia completa: Eminem si apre e non lascia nulla indietro. Quando diventa così personale, la gente non può fare a meno di connettersi con la tua canzone, e questo è ciò che l’ha portata ad essere il numero uno nelle classifiche mondiali per mesi.