Wellbeing

Le lezioni di vita che possiamo imparare da Marie Kondo

27.03.2019

Il processo di mettere in ordine non riguarda solo il fatto di fare spazio in casa o di farla sembrare pulita e in ordine nel momento in cui arrivano degli ospiti. Dovreste riordinare in un modo che porti gioia nelle vostre vite e le cambi per sempre. – Marie Kondo

Quando è successo che riordinare sia diventata un’attività così alla moda? Dobbiamo ringraziare per questo Marie Kondo, che grazie ai suoi metodi per cambiare la vita si è guadagnata lo status di celebrità internazionale.

Il programma su Netflix “Tyding up with Marie Kondo” ha coronato il suo successo e ha reso i suoi metodi e i suoi consigli alla portata di tutti

Chi è Marie Kondo?

Marie Kondo è una cosiddetta “consulente organizzatrice” e ha scritto libri sul riordino che hanno venduto milioni di copie e sono stati tradotti in molte lingue. Il suo libro “Il magico potere del riordino” è stato tradotto in 30 lingue e probabilmente ha contribuito a far inserire Marie Kondo tra le 100 persone più influenti del 2015 della classifica annuale di Time.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Marie Kondo (@mariekondo) on

Perchè il metodo di Marie Kondo è così rivoluzionario?

Buttare via ciò che non serve è una cosa che tutti abbiamo provato a fare almeno una volta all’anno e probabilmente abbiamo inevitabilmente fallito. Secondo il metodo di Marie Kondo, avere successo nel riordinare e godere l’influenza dei benefici di questa azione sul nostro modo di vivere in una prospettiva più ampia sta tutto nel pensare alle cose che vogliamo tenere, che sono quelle che ci danno gioia, piuttosto che focalizzarci sulle cose da buttare via.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Marie Kondo (@mariekondo) on

Quali sono le regole del Metodo KonMari?

Impegnatevi a riordinare

Contrariamente a quello che si può pensare, il Metodo di Marie Kondo prevede che si riordini tutto in una volta sola. Potrebbe essere considerata una sorta di cerimonia, un evento speciale, una cosa da fare in maniera privata.
Mettere in ordine gradualmente non garantisce gli stessi risultati perché sarebbe come mettere una pezza al problema e non andare fino in fondo: il senso di liberazione di un riordino generale, invece, vi darà la motivazione necessaria per mantenere questo stato di ordine e per non tornare alle vecchie abitudini.

Immaginate il vostro stile di vita ideale

Che tipo di persona volete diventare? Come volete gestire il vostro tempo? Queste sono solo alcune delle domande che fanno parte dell’arte del riordino di Marie Kondo. Lei vuole che visualizziate la vostra idea di stile di vita e che eliminiate tutte le cose che non vi permettono di ottenerlo.

Come prima cosa, finite di eliminare

Prima di provare di riorganizzare le cose, dovete essere sicuri che la vostra vita sia libera da tutte le cose non necessarie. Solo allora potrete decidere cosa e come riordinare seguendo i consigli di Marie Kondo.

Riordinate per categorie, non per ambienti

Marie Kondo ha stabilito le categorie secondo le quali bisognerebbe passare in rassegna quello che possediamo e non sono basate sul riordinare una stanza specifica, ad esempio pensando “cominciamo dal guardaroba”, ma raggruppando gli oggetti dello stesso tipo.
Le categorie sono:

– vestiti
– libri
– carte
– cose varie
– oggetti con significato affettivo.

Seguite il giusto ordine

Le categorie che abbiamo elencato sono da affrontare in questo ordine e all’interno di ciascuna categoria c’è un altro specifico ordine da seguire, ad esempio nella categoria vestiti dovreste cominciare dall’alto verso il basso.

Chiedete a voi stessi se vi dà gioia

Come seguire il metodo di Marie Kondo? Come capire se una cosa vi dà gioia e un’altra no? Bhè, è una decisione abbastanza personale, ma per rendere le cose più semplici potete seguire la lista di Marie Kondo, che si trova nel libro “96 lezioni di felicità”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Marie Kondo (@mariekondo) on

E per quanto riguarda il metodo di Marie Kondo per piegare le cose?

Anche se non avete intenzione di svuotare la casa o di adottare un approccio minimalistico alla vita, è altamente probabile che siate incappati in uno dei tutorial di Marie Kondo su come piegare i vestiti. Lei suggerisce che piegare i vestiti in modo che stiano in verticale è il modo giusto per apprezzarli maggiormente e, in più, pile di magliette ammucchiate in maniera disordinata non sono né pratiche né funzionali.

La prossima cosa da fare è quella di dare un’occhiata al vostro guardaroba, fissarlo intensamente e pensare che è così che dovrà rimanere per sempre. E dopo questo pensiero, potete girarvi e continuare la vostra vita.