Libri

Le biografie più belle da leggere almeno una volta nella vita

14.12.2017

Solo i personaggi migliori creano le migliori biografie, quindi iniziate a pensare quali sono le persone viventi più stimolanti e controllate se le abbiamo incluse nella nostra lista delle migliori biografie di tutti i tempi.

Ernest Hemingway (postuma, 1964)

La storia di uno dei romanzieri più importanti del nostro tempo, Ernest Hemingway è tra i migliori memoir che potremmo consigliarvi: narrata attraverso le sue lettere d’amore a Parigi, i racconti di un viaggio e la sua amicizia con F Scott Fitzgerald, questa biografia è stata pubblicata tre anni dopo la sua morte.

La Vita di Charlotte Brontë, Elizabeth Gaskell (1857)

Elizabeth Gaskell è stata una delle migliori amiche di Charlotte Bronte e anche una grande scrittrice: il lavoro creato rappresenta un talento che racconta la storia di uno dei più grandi talenti vittoriani. La Vita di Charlotte Bronte è una biografia stimolante per tutte le donne.

Churchill: La Vita Politica e Privata, Martin Gilbert (1969)

Uno dei più grandi statisti della storia, Sir Winston Churchill è stato anche uno scrittore britannico, che ha servito due volte come primo ministro del Regno Unito: è stato in grado di forgiare le alleanze decisive con gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica per sconfiggere la Germania nazista nella seconda guerra mondiale. Se volete avere un’idea di come tutto questo sia successo, Churchill: La Vita Politica e Privata è una delle biografie più interessanti di tutti i tempi per rivivere questo particolare momento storico.

Titan: The Life Of John D Rockefeller Sr, di Ron Chernow

Uno dei primi miliardari in America, quella di John D Rockefeller è la storia di un uomo che è passato da umili origini a conquistare il mondo creando uno dei più grandi monopoli negli Stati Uniti: da spietato uomo ambizioso a magnate generoso, che ha donato milioni in beneficenza, questa è una delle migliori biografie per gli uomini.

Muhammad Ali: Impossibile è Niente di Thomas Hauser

Un’icona sportiva, un eroe della giustizia, una delle più grandi personalità maschili di tutti i tempi: Muhammad Ali è questo e molto altro e per imparare tutto su di lui dovreste mettere il naso in questa biografia, che ha vinto il William Hill Sports Book Of The Year nel 1991.

Jackson Pollock: An American Saga by Steven Naifeh & Gregory White Smith

Vincitori di un premio Pulitzer nel 1991 per il lavoro svolto su uno dei più grandi e iconici pittori impressionisti: un’interessante biografia per comprendere la personalità problematica del Vincent Van Gogh americano.

Una Biografia di Frida Kahlo, Hayden Herrera

Una biografia che dovrebbe ispirare le donne a seguire il loro istinto, a rimanere fedeli a se stesse, ad essere guidate dalla loro ispirazione: nel caso di Frida Kahlo, l’arte è ciò che le ha permesso di superare la sua complicata relazione con l’artista Diego Rivera e la sofferenza dopo l’incidente traumatico che ha avuto da bambina.

Oscar Wilde, Una Biografia, Richard Ellmann

Posso resistere a
tutto tranne che alle tentazioni

Come fa questa citazione a non tentarvi a leggere una delle migliori biografie di tutti i tempi, la storia della vita di una delle personalità più oscure della commedia, una personalità esuberante e tormentata a volte, ma capace di creare capolavori come Il Ritratto di Dorian Gray e L’Importanza di Chiamarsi Ernesto.

Chronicles, by Bob Dylan

Questa autobiografia è così bella che ha vinto il premio Nobel per la letteratura – alcuni hanno disapprovato questo riconoscimento: si scopre che una delle icone musicali più famose della storia è anche un eccellente scrittore, anche se, a giudicare dai testi delle sue canzoni – questa conclusione era piuttosto prevedibile

Marie Curie: Una Vita, Susan Quinn

Due premi Nobel hanno permesso a una delle più grandi scienziate e alla più grande personalità femminile di tutti i tempi di essere riconosciuta come vera icona nel suo paese d’origine, la Polonia, anche dopo essere stata allontanata da scuole prestigiose solo perché era una donna. La biografia della donna che ha cambiato la scienza per sempre.

Darwin, Adrian Desmond e James Moore

Come i più grandi scienziati di tutti i tempi riuscirono a trasmettere i suoi punti di vista, come le sue teorie passarono dall’essere da quasi eretiche a diventare i pilastri su cui la scienza moderna si sviluppa e progredisce ancora adesso. Viaggiamo attraverso le sue scoperte con questa interessantissima biografia.

L’Autobiografia, Johnny Cash

Se avete già visto il film sulla vita della leggenda del country Johnny Cash, c’è un altro punto di vista da prendere in considerazione ossia la voce di Johnny Cash, questa volta non quella dei suoi testi, ma delle pagine di una delle migliori autobiografie mai scritte.

La Mia Storia, Marilyn Monroe, Ben Hecht, Joshua Green

Da orfana non desiderata a icona del sex appeal, un’attrice e una delle personalità femminili più discusse di tutti i tempi, l’autobiografia di Marilyn Monroe non è stata pubblicata fino alla sua morte.

Empire State Of Mind: How Jay-Z Went From Street Corner To Corner Office by Zack O’Malley Greenburg

Abbiamo già detto molto su come alcuni dei migliori rapper hanno cantato della loro carriera iniziata nel ghetto e decollata in un click: se volete leggere di uno dei più grandi rapper viventi, Empire State of Mind non è solo il nome di una canzone, ma anche della biografia di Jay-Z messa a punto da Forbes.

Life by Keith Richards

Quando una delle icone più famose del rock’n’roll ha una penna in mano, al posto della sua chitarra, ecco che nasce una delle migliori autobiografie di tutti i tempi: 7 decenni di musica, questo lavoro si qualifica come enciclopedia del rock’n’roll.

I Sogni di Mio Padre: Una Storia sulla Razza e l’Eredità, Barack Obama

Non c’è niente di più interessante di capire come il Presidente degli Stati Uniti sia diventato il Presidente degli Stati Uniti: cosa è scattato internamente, qual è la spinta sociale e culturale che ha dato a Barack Obama l’idea di diventare un giorno il primo presidente nero? Scopritelo in una delle più interessanti e avvincenti autobiografie dell’ultimo decennio.

Just kids by Patti Smith

Conosciuta per i suoi testi e poesie e anche per le arti visive, Patti Smith racconta la storia della sua vita in un’autobiografia che rivela lo svolgersi della relazione con il fotografo Robert Mapplethorpe a New York alla fine degli anni ‘70.

Lungo Cammino Verso la Libertà, Nelson Mandela

Una delle più grandi figure politiche dei nostri tempi, Nelson Mandela è stato in grado di raccogliere i momenti più significativi della sua lotta di una vita contro l’oppressione in una commovente autobiografia. Se volete comprendere la società moderna, dovete leggere queste memorie della forza che ha portato i diritti umani a diventare ciò che sono ora.

Open: An Autobiography by Andre Agassi

Un eccezionale documentario di uno dei più famosi tennisti professionisti del mondo, Andre Agassi svela come la celebrità e il successo si fondono con la solitudine e l’infelicità: nella sua autobiografia rivela quanto duro e problematico sia stato l’allenamento con suo padre.

Latinoamericana. I Diari della Motocicletta, Ernesto Che Guevara

I viaggi del rivoluzionario Che Guevara sono viaggi nella sua anima, viaggi di viaggi, un racconto autobiografico di uno dei leader più stimolanti di tutti i tempi: I Diari della Motocicletta è diventato un film, nella speranza che le giovani generazioni si sentano motivate a leggere anche il libro completo.