Style

Guida alla ski fashion: cosa indossare sulle piste

25.10.2018

Sta per arrivare la nostra stagione preferita e stiamo già pensando a quanti soldi siamo disposti a spendere per le nostre vacanze sugli sci: dai nuovi attacchi, ai nuovi occhiali da sci, nuovi caschi, nuovi scarponi, nuovi sci, finiamo sempre per rimanere con pochi risparmi da investire nel restyling del nostro guardaroba da sci.

Ma questo è un problema: avere i migliori scarponi da sci sul mercato non vi renderà felici se appena fuori dalla funivia vi trasformate in statue di ghiaccio perché volevate mettervi proprio quella giacca da sci che vi sta così bene ma che non ha alcun potere contro le impietose condizioni climatiche che vi attendono a 4.000 metri.   

Ecco perché mentre cercavamo cosa comprare quest’anno in termini di giacche da sci, pantaloni da sci e maschere da sci, vi abbiamo pensati e abbiamo selezionato i primi modelli già fuori sul mercato a farci venire gola di neve.  

Ora, sappiamo che sapete benissimo anche voi che Burton è per i tipi più cool, quelli con la tavola per intenderci. Ma questa versione dello stile di Ariana Grande sulla neve, oversize vs skinny, è troppo cool per non venir adottata anche da chi si mette gli sci ai piedi, o stiamo facendo troppo complimenti? Una giacca da sci oversize, rilassata, regular, slim è abbinata a un paio di pantaloni da sci skinny.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Burton Snowboards (@burtonsnowboards) on

Molti brand hanno fatto ricorso a materiali eco-compatibili e hanno adottato una linea di produzione che mira al rispetto dell’ambiente: altri marchi sono andati oltre e hanno optato per il miglior poliestere riciclato e per il cotone organico per la stagione 2018/2019. Questa giacca da sci non sembra assolutamente aver avuto una vita passata, che dite?

 

View this post on Instagram

 

A post shared by OOSC (@oosc_clothing) on

E le tute da sci? La moda ha visto un revival degli anni ‘80 e ‘90 quest’anno, quindi non c’è nessuna ragione per cui lo sci rimanga escluso da questa nostalgica ondata di stile: la tuta da sci intera vi terrà al sicuro dalla neve gelida che tenta di intrufolarsi nelle vostre mutande. Questa poi è proprio coo

 

View this post on Instagram

 

A post shared by OOSC (@oosc_clothing) on

Se invece volete rimanere fedeli ai classici marchi da sci più famosi, Helly Hansen è la soluzione: ma questo non significa che troverete i classici colori neutri come il blu scuro e il nero. L’abbigliamento da neve 2018/2019 si distingue per le sue tinte forti e i materiali migliori che la tecnologia possa garantire: il LIFALOFT ™ è più leggero del 20% e più caldo rispetto agli standard che indosseranno gli atleti professionisti quest’anno.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Helly Hansen (@hellyhansen) on

Camo, camo e ancora camo. Peccato che la neve sia bianca e di certo non passerete inosservati: non solo una stampa che ha conquistato le passerelle delle fashion week, il camouflage è arrivato anche sulle piste da sci ed è stato reinventato con diverse tonalità e colori vivaci sulle giacche da sci più belle dell’inverno.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by C a m G a l (@camtrnwsk) on

Aggiungete tasche oversize nere e la giacca da sci camo prenderà il nome inferno e diventerà la giacca da sci per lui.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by BOARDING HOUSE (@boardinghousemh) on

Per quanto riguarda le attrezzature tecniche, Salomon è uno dei marchi preferiti dagli sciatori professionisti e, prima di acquistare nuovi scarponi da sci, potreste voler dare un’occhiata ai loro nuovi attacchi e scoprire in che modo possono migliorare la vostra performance sulla neve.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Salomon (@salomon) on

Il brand svedese Elevante offre una vasta gamma di colori che si abbina a qualsiasi tipo di pantaloni da sci abbiate nell’armadio, così che per il momento possiate investire in un unico capo di abbigliamento da sci.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by State of Elevenate (@elevenate) on

E ora è il turno delle maschere da sci: c’è un marchio da prendere in considerazione prima di ogni altro, ed è Oakley: Lindsey Vonn ha optato per la lente rosa, ma questo non le impedisce di individuare il centimetro quadrato perfetto dove mettere pressione sul suo sci per esibirsi nella curva pennellata a 100 km/h.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Oakley Skiing (@oakleyskiing) on

Se state cercando anche un nuovo paio di guanti da sci, non limitatevi al design e alle prestazioni, lasciate che uno degli sciatori di maggior successo dello scorso decennio in Italia vi ispiri ad acquistare stampe cool, come la stampa tigre sui suoi guanti da sci da gara.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Christof Innerhofer (@innerhoferchristof) on