Points of view

#DRESSCODE – A suitcase filled with options

04.04.2018 | By Maria the Pilot

Che andiate al lavoro, a una festa o in viaggio in un paese diverso – la destinazione non conta, questi scenari diversi hanno una cosa in comune: uno specifico dress code.
Culture, tradizioni, religioni, storia, gruppi sociali, luoghi geografici, clima – loro dettano le regole da seguire in termini di dress code, che deve essere rispettato in una situazione specifica. Quando si tratta di dress code penso che molte persone abbiano un’opinione in proposito. Dovremmo seguire un dress code in qualsiasi tipo di lavoro, posto e occasione, oppure ogni uomo o donna dovrebbe poter scegliere come vestirsi per sentirsi a proprio agio?

Nel mio lavoro c’è una lunga tradizione di piloti che indossano uniformi, tutti si aspettano di vederci vestiti in un determinato modo, cosa che mi piace moltissimo. Quando ero piccola, in attesa di diventare pilota, non vedevo l’ora che arrivasse il giorno in cui avrei potuto indossare la mia uniforme per la prima volta. Appena quel giorno è arrivato mi sono sentita di entrare a far parte di una squadra o un club con persone con la mia stessa mentalità e i miei stessi sogni, passare la vita volando per vivere. Quindi probabilmente a questo servono i dress code, a farci sentire di appartenere a un luogo e a gruppi di persone?

Quando parto per un viaggio in un posto nuovo so che devo fare la valigia in un determinato modo a seconda della destinazione verso cui sono diretta. Finora il 2017 è stato l’anno in cui ho viaggiato di più, sia per lavoro che per svago con amici e familiari. Sono arrivata al punto di sentirmi di vivere in dipendenza della mia valigia.

Una valigia che era piena di ogni sorta di vestiti che mi permettevano di adattarmi a ogni situazione. Che si trattasse di un viaggio ad Abu Dhabi, un matrimonio a Mallorca, una gita di paracadutismo, un viaggio tra le isole tropicali delle Filippine per poi partire in volo per le Alpi dove avrei sciato. I diversi dress code sono basati su diverse regole che appartengono a situazioni diverse, che siano geografiche, culturali, sociali o religiose, avranno sempre un’influenza su come le persone si vestono e come si presentano.

I dress code hanno una storia lunga, e anche se ci sono dei cambiamenti sociali che spingono questi dress code ad adattarsi alle ultime tendenze, io credo che non spariranno mai e che semplicemente cambieranno forma. Quindi credo che una valigia piena di opzioni diverse continuerà ad essere la mia compagna di viaggio numero uno!