Musica

Dalle rime alle ricette: rappers in cucina

06.01.2019 | By ELENA LONGARI

Ebbene sì. Rapper e cucina, questa è la tendenza del momento da cui non possiamo che essere totalmente affascinati. Da rapper old school come Snoop Dogg a rapper inglesi emergenti, cibo e rap sono diventati un abbinamento di successo.  

OK, mettiamo subito in chiaro le cose. I rapper sono sempre stati ottimi artisti in ‘cucina’, lo so io, lo sapete voi, ma è con un altro tipo di ingredienti che hanno fatto notizia. Fino all’arrivo di questo nuovo trend, leggete qui!  

Snoop Dogg: da ‘The Last Meal’ a ‘From Crook to Cook’

La dice tutta. Apparentemente sono state le sue eccellenti capacità nel rollare le canne a permettergli di diventare un esperto di sushi – oltre al suo amore per un certo tipo di ‘erbe’. Da gin and juice, alla collaborazione con Martha Stewart, Snoop Dogg ha trovato il modo di attrarre il suo pubblico decenni dopo le sue grandi hit. Il primo libro di cucina di Dogg contiene 50 ricette ed è stato pubblicato nell’ottobre 2018, circa un mese prima di ricevere la sua Stella sulla Walk of Fame.

Pensate che le sue ricette siano ‘solo’ un’interpretazione divertente della cucina tradizionale? Anche solo lo stile che usa per parlare di come si prepara un tacchino e della ricetta perfetta per i pancake vale l’acquisto del libro, e probabilmente porterà i principianti a mettersi subito alla prova sui fornelli. Ma le ricette non sono solo per principianti, l’icona rap, l’ex rapper gangsta è un vero esperto culinario!

Iniziate con la Billionaire’s Bacon:

‘you on some real player shit and ain’t got time for regular swine.

2Chainz e 'Meal Time'

Il rapper 2Chainz nel 2013 ha pubblicato un libro di cucina di 28 pagine: le ricette contengono suggerimenti su cosa ascoltare mentre si cucina. Ad esempio, se voleste provare a cucinare il suo purè di patate con l’aglio, ‘Se indossate un four-finger ring, appoggiatelo con cura su un tavolino prima di iniziare a cucinare’ e poi mettete su la sua ‘Feds Watching’.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by 2 Chainz Aka Tity Boi (@2chainz) on

Kelis: My Life on a Plate

La sua canzone più conosciuta è ‘Milkshake’ e lei è famosa non solo per essere una cantante Rnb, ma anche per essere una chef. Kelis ha venduto oltre 6 milioni di dischi in tutto il mondo e si è anche diplomata presso la scuola di cucina Le Cordon Bleu; nel 2013, insieme alla sua musica, ha debuttato con la sua linea di salse ‘Feast’. Nel 2015 ha pubblicato ‘My life on a plate’, una raccolta di ricette da tutto il mondo e dalla sua storia personale.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Kelis (@kelis) on

Coolio: 'Cookin’ With Coolio'

L’artista rap di Gangsta’s Paradise Coolio ha prodotto un libro e una serie web intitolati ‘Cooking with Coolio’, con cose ‘Blasian’, un mix di cucina nera e asiatica, o Ghettalian, ghetto + italiano, questo libro di ricette è stato pubblicato nel 2009. Il suo stile può essere definito ‘ghetto gourmet’ e lui ci insegna che che ‘Tutto ciò che serve è un po’ di ingredienti e un po’ di know-how’.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Coolio (@coolio) on

La web serie di Action Bronson: ‘Fuck, That’s Delicious’

Non sarebbe bello avere il nostro rapper che scrive editoriali di cucina su D360? Nel frattempo, possiamo solo sperare che uno talentuoso e divertente come Action Bronson bussi alla nostra porta. È la star di ‘Fuck That’s Delicious’ per Vice Media.

Loyle Carner

Per il rapper inglese cucinare non era solo una distrazione o una necessità, la cucina lo ha aiutato ad affrontare l’ADHD e la dislessia: leggere le ricette e mettersi alla prova l’hanno aiutato a superare ostacoli e non è una coincidenza il titolo del suo ultimo singolo sia ‘Ottolenghi’, come il famoso chef stellato. Ora vuole che altri ragazzi trovino il modo di affrontare gli stessi problemi che ha vissuto da bambino e ha anche iniziato a dare lezioni di cucina ai bambini. Se volete saperne di più su Carner, leggete qui.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Loyle Carner (@loylecarner) on