© Lance Gerber
Culture

Colore del mese: Arancione vibrante

04.03.2019

Abbiamo finalmente chiuso con la tristezza del lunedì e con le sveglie uggiose; possiamo finalmente prenderci una boccata di aria fresca e i primi timidi raggi di sole ci dicono che febbraio è praticamente agli sgoccioli.

E’ energetico come la vitamina C, allegro come i frutti estivi che non vediamo l’ora di mettere sotto i denti, radioso come il sole delle 5 del mattino che alza lo sguardo sopra la linea dell’orizzonte. Il colore del mese di febbraio è quello che è chiamato con l’espressione “arancione vibrante” e noi abbiamo acceso i nostri radar per farvelo scoprire nelle sue espressioni più esuberanti, stilose e stupefacenti, declinato nel campo dell’arte, del design e della moda.

PANTONE:  021 U

Sterling Ruby, Spectre

Il tipo di arancione vivace che è possibile avvistare al 98-2 di Snowcreek Canyon Road, a Whitewater, richiama la tonalità fluo che caratterizza il settore della sicurezza e delle divise da lavoro. Sterling Ruby non aveva in mente niente di tutto questo, ma piuttosto la creazione dell’illusione distorta di qualcosa ritagliato nel paesaggio. Questo monolite sembra totalmente disgiunto da ciò che lo circonda e ricorda un collage creato con Photoshop.

Desert X installation view, Sterling Ruby, Specter, 2019, photo by Lance Gerber, courtesy of Desert X
Desert X installation view, Sterling Ruby, Specter, 2019, photo by Lance Gerber, courtesy of Desert X

Dan Flavin alla Galleria Cardi

L’artista Dan Flavin, specializzato nel progettare installazioni luminose minimaliste, sarà in mostra presso la Galleria Cardi di Milano dal 20 febbraio al 28 giugno.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Giorgia Tordini (@giorgiatordini) on

Olafur Eliasson alla Tate Modern

Un sole brillante che si vede attraverso la nebbia, questo è il tipo di arancione vibrante che i visitatori della Tate Modern Gallery di Londra potranno vedere a partire dall’11 luglio; “In Real Life”, il lavoro di Olafur Eliasson, sarà la sua prima mostra importante nel Regno Unito.

Dalla Stockholm design week

Ornäs Furniture, Mandariini Chair

 

View this post on Instagram

 

A post shared by designfairsofficial (@designfairsofficial) on

Nuatan by Crafting Plastics

Cos’è l’oggetto nella foto? Un gomitolo? Un giocattolo? In realtà è un impianto luminoso. Realizzato da Crafting Plastics Studio di Vlasta Kubušová e Miroslav Král, è il materiale in cui è realizzato che colpisce come i raggi del sole: una bio-plastica compostabile derivata da amido di mais, zucchero e olio da cucina rigenerato.

La campagna di Citroën per le mini auto elettriche

Pensata per chi non ha la patente, l’auto al 100% elettrica di Citroën che può essere guidata a partire dai 16 anni è stata presentata in una versione nera e arancione, a rappresentare il concetto di “mobilità urbana per tutti”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Citroën (@citroen) on

Carolina Herrera @ NYFW

Wes Gordon ha preso l’arancione vibrante e lo ha inserito ovunque nella collezione Autunno Inverno 2019 di Carolina Herrera, sotto forma di camicie squadrate, abiti con stampa floreale e occhiali da sole dalle forme generiche.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Nina Westervelt (@vnina) on

Anna Sui

Abbinato ai colori complementari, l’arancione luminoso di Anna Sui è punk e pop allo stesso tempo e si schiera al fianco di stampe colorate che si presentano con velluto, stampe floreali e grandi acconciature vivaci.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by models.c (@modelss.c) on

Moncler

Ispirata dagli artigiani etiopi, Moncler 01 di Pier Paolo Piccioli, una delle 11 collezioni presentate dal brand in occasione della Milano Fashion Week nell’ambito del loro Genius Project, è una collezione di abbigliamento per attività all’aria aperta che vede tra i protagonisti arancione e rosa che si fanno i complimenti a vicenda su soffici volumi

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Barneys New York (@barneysny) on

Byblos

L’estetica eterea e incontaminata presentata da Byblos utilizza l’arancione in disegni geometrici, abbinato a fodere bianche, nere e grigie.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by byblosworld (@byblos_official) on