Culture

‘Best of’ Internet 2018

18.12.2018

Niente più moth meme. Niente più baby shark. Il 2018 sta finalmente volgendo al termine e con ‘lui’ potremo dire addio ad alcune delle cose che hanno intasato i nostri feed negli ultimi 365 giorni. Ma non è tutto da buttare, l’internet nel 2018 ha avuto momenti grandiosi, con celebrity che hanno inscenato spettacoli ‘off camera’ o i momenti più stravaganti mai registrati sugli argomenti caldi del momento.

Il tacco a spillo di Cardi B in testa a Nicki Minaj

La faida tra le due regine del rap è andata avanti per un po’ nel 2018 e ha raggiunto il culmine durante la NYFW 2018 quando le due hanno avuto diverbio durante cui sono volate scarpe e parole tipo ‘B**** come here’. E non è ancora finita: alla fine del mese della moda a intrattenerci ci sono state diss track e la risposta radiofonica di Nicki Minaj al post Instagram di Cardi B. Cardi B si sta lasciando con il padre di Offset, il suo bimbo appena nato, quindi speriamo che Nicki non inizi ad attaccare briga di nuovo.

Elon Musk fuma 'farcito' in onda

Momento meglio conosciuto come Joe Rogan fuma una canna con Elon Musk e sì, è stato uno dei momenti più catartici del 2018 e probabilmente per l’immagine del magnate della tecnologia tanto amato dai Millennial. I Millennial lo amano ancora di più per aver fumato erba in onda? Successivamente, il CEO di Tesla ha dichiarato che il filmato mostra quanto sia chiaro che non sappia aspirare correttamente, dimostrando che non ne fa uso abituale.

Eminem offende il mondo intero con il suo diss album

Abbiamo scritto tutto un articolo sul perché Eminem ha adottato questa strategia di dissing in cui non ha risparmiato nessuno, nemmeno le personalità dell’industria musicale che hanno lavorato con lui. Il suo album a sorpresa Kamikaze è una raccolta di diss track, la più aggressiva è quella sulla faida con Machine Gun Kelly, ma ha trovato fiato anche per Migos, Drake, Tyler, The Creator, Charlamagne tha God, Die Antwoord e molti altri. Solo pochi giorni fa ha pubblicato ‘Kick Off’, un video di freestyle in cui l’ha fatto ancora, ha sparato dissing su praticamente tutte le celebrity, riagganciandosi a una vecchia faida con la cantante Christina Aguilera.

Il successo del reggaeton rap di Will Smith sulla traccia del figlio Jaden

Will Smith era un rapper e Willy il principe di Bel Air prima di diventare uno degli attori più richiesti di Hollywood. Ma la sua bravura nel rappare non è andata persa e quest’anno ha sfidato il figlio Jaden Smith a colpi di rap. Lo ha fatto creando parodie sulle versioni originali di Jaden. Noi sicuramente sappiamo chi scegliere tra padre e figlio.

Teste mozzate sulle passerelle di Gucci

Il futuro fa paura se ti trovi in prima fila durante la sfilata di Gucci della collezione Autunno Inverno 2018/2019 firmata da Alessandro Michele: ma non è stato solo un momento inquietante che ha ovviamente conquistato anche l’internet. L’idea delle nostre teste come accessori è stata probabilmente la migliore espressione dell’umanità moderna.

Intervista ‘We are all sluts’

Jesse Lee Peterson, esponente di destra, intervistando le donne alla marcia SlutWalk a Los Angeles ha chiesto a una giovane donna se fosse una slut (puttana) con l’intento di celebrare il corpo e la libertà delle donne, e lei ha risposto:

“Sono padrona del mio corpo, il mio corpo non è un campo di gioco politico, non è territorio per legislazioni, è mio, e il mio futuro…”

Conosciuta solo con il suo nome ‘Samirah’, la giovane donna ora ha raggiunto lo status di eroina dopo aver affrontato con tanta sicurezza ed eloquenza i cosiddetti ‘bigotti della società moderna’.

Quindi, se vi fosse piaciuto il nostro revival dei migliori momenti dell’internet del 2018, rimanete sintonizzati per non perdervi i prossimi grandi fenomeni virali.