Wellbeing

9 consigli per rimettersi in forma dopo Natale

20.12.2017

Durante le feste natalizie trascorrere intere giornate (o quasi) intorno ad un tavolo è quasi inevitabile: pranzi con i parenti, cene e cenoni interminabili, aperitivi, brindisi e, tra un pasto e l’altro, non possono mancare spuntini a base di panettone, cioccolato e altre delizie che in questi giorni di festa paiono non mancare mai nelle nostre case.
Come è facile capire, è inevitabile portare a termine questo tour de force a tavola appesantiti e con qualche chilo di troppo e decidere di cominciare il nuovo anno con una dieta che permetta dii rimettersi in forma dopo Natale.
Vediamo quindi alcuni consigli per tornare in forma dopo le feste.

Prima regola: niente digiuni

Per alcuni saltare qualche pasto per rimettersi in forma dopo le feste natalizie è una forte tentazione, ma non c’è nulla di più sbagliato: digiunare potrà forse alleggerire la nostra coscienza, ma non a farci perdere peso! E’ molto meglio dire basta a dolci e pietanze elaborate e caloriche, tornare ad un’alimentazione sana leggera e ridurre le porzioni abituali finché non si torna al proprio peso forma. A questo scopo si possono mettere in pratica alcuni piccoli accorgimenti come, ad esempio, usare stoviglie più piccole e riempirle per circa tre quarti, senza colmare il piatto.

Limitare i pasti fuori casa

Che lo si faccia per piacere o per necessità, mangiare al ristorante o in mensa ha quasi sempre effetti negativi sulla linea perché le pietanze sono quasi sempre cucinate esagerando con salse, sale, grassi e condimenti, facendo così salire il conteggio delle calorie che si assumono. Se si è costretti a mangiare spesso fuori casa, soprattutto dopo le abbuffate natalizie, è bene prestare grande attenzione alle proprie scelte, prediligendo piatti light a base di verdure ed evitando fritture, salse caloriche e dessert.

Liberarsi delle tossine dopo le feste di Natale

Tra Natale e Capodanno è facile esagerare con alcol, fritture, grassi e coloranti alimentari, tutte cose che riempiono il nostro corpo di tossine, rendendoci più gonfi, pesanti e spenti. Per tornare in forma dopo le feste natalizie, quindi, la parola d’ordine è disintossicarsi, limitando i cibi grassi e consumando alimenti ricchi di antiossidanti come mirtilli, spinaci, arance e kiwi. Per facilitare l’eliminazione delle tossine ci si può concedere anche una piacevole sauna o un bagno turco: un’ottima scusa per regalarsi un pomeriggio in un centro benessere!

Via libera ad acqua e tisane

Tra i consigli per tornare i forma dopo le feste c’è di sicuro quello di bere molta, moltissima acqua proprio per regalare un effetto detox al proprio organismo, messo a dura prova dalle abbuffate natalizie. Bere acqua, infatti, aiuta ad eliminare il sale di troppo e le scorie accumulate mangiando pasti troppo grassi e abbondanti. Inutile dire che alcolici, superalcolici e bevande zuccherate o eccitanti sono da bandire, almeno per un certo periodo, mentre via libera alle tisane, meglio se non zuccherate e a base di ingredienti detox. Qualche esempio? Sono ottime per disintossicarsi le tisane a base di finocchio, tarassaco, cardo mariano, carciofo, bardana o betulla.

tea to get back to shape

No allo stress


E’ vero, dopo le feste di Natale bisogna porre rimedio alle abbuffate e rimettersi in forma, ma questo non si deve tramutare in una fonte di stress: meglio concentrarsi sul piacere di tornare a fare un po’ di attività fisica, di mangiare in maniera sana e leggera e alla fine di scoprire che quei jeans che si andavano stretti ci stanno di nuovo a pennello. Non bisogna quindi sottoporsi a diete drastiche o a sessioni di allenamento massacranti pur di avere risultati immediati: un programma alimentare e sportivo equilibrato darà i suoi frutti, e quasi sicuramente i risultati saranno più duraturi.

Non avere paura della bilancia

A tutti fa un po’ paura salire sulla bilancia, soprattutto se non si ha la coscienza molto pulita… In realtà è meglio pesarsi e guardare in faccia alla realtà: secondo alcune ricerche, infatti, chi si pesa regolarmente, in genere riesce a dimagrire meglio e in maniera più rapida.

Cosa mangiare per tornare in forma dopo le feste

Un capitolo a parte lo merita l’alimentazione dopo le festività natalizie. Come abbiamo già detto, diete drastiche e digiuni sono inutili e dannosi, ma alcune semplici regole possono davvero aiutarci a tornare in forma dopo le feste. Il pilastro della dieta post natalizia è costituito da frutta e verdura, almeno cinque porzioni al giorno. In fase di dieta sarebbe meglio prediligere gli ortaggi, dal momento che la frutta è in media più zuccherina: si dovrebbe arrivare almeno a 400 grammi di verdura al giorno, cruda o cotta. Dopo le feste, inoltre, sarebbe bene anche limitare i grassi e le proteine animali, sostituendo la carne, soprattutto quella rossa, con legumi, carni bianche cotte in maniera leggera e pesce, meglio se cucinato al vapore. Meglio anche ridurre le uova a una o due alla settimana per contribuire a far rientrare i livelli del colesterolo nella norma; assolutamente proibiti, poi, dolci e zuccheri di ogni tipo: sicuramente avremo mangiato panettone, torrone e dolcetti in abbondanza! E se ci viene voglia di dolce? A gennaio sarebbe meglio sostituire dessert e dolci calorici ed elaborati con un frutto o un quadretto di cioccolato fondente. Chi ha veramente esagerato, inoltre, dovrebbe fare il sacrificio di rinunciare allo zucchero anche nel the e nel caffè.
La frutta secca, invece, si può continuare a consumare, ma con moderazione: fa bene ma è anche molto calorica! In ogni caso, uno snack a base di mandorle, noci e nocciole (al massimo 30 o 40 grammi) riduce il senso di fame e non fa assolutamente ingrassare.

L'attività fisica per tornare in forma dopo Natale


Insieme ad una sana alimentazione, un po’ di attività fisica è essenziale per rimettersi in forma. Si può optare per discipline di tipo aerobico come la corsa lenta, il nuoto, il ciclismo, lo sci di fondo e alti sport di lunga durata, l’importante è farli con la giusta intensità. Se durante l’attività fisica si fatica a parlare significa che l’intensità è troppo elevata, mentre se si parla tranquillamente bisognerebbe aumentarla fino al comparire dei primi segni di fatica. L’ideale sarebbe allenarsi almeno a giorni alterni ma, dopo le feste di Natale, chi può potrebbe pensare di regalarsi una settimana bianca, ricca di relax e di attività sulla neve che aiutino a smaltire i chili di troppo.

Gli esercizi per rimettersi in forma dopo le feste

Oltre a fare un po’ di attività aerobica, si possono fare anche alcuni semplici esercizi per tornare in forma dopo le feste: vediamone alcuni che si possono praticare anche a casa!

Saltare la corda: è un esercizio che serve a scaldare la muscolatura e a bruciare calorie. Bisogna cominciare con saltelli lenti e regolari, per poi aumentare il ritmo per un minuto circa e proseguire per un paio di minuti con una intensità minore. Tra una sessione e l’altra prendetevi un minuto di pausa, poi ripetete per due o tre volte.

Saltelli sul posto: chi non è particolarmente abile a saltare la carda può scegliere i salti sul posto, che si possono eseguire in diversi modi: l’importante è saltare per un minuto senza mai fermarsi, alternando un minuto di esercizio ad uno di pausa. Si possono fare salti aprendo le gambe e portando le braccia sopra la testa per poi tornare nella posizione iniziale con il salto successivo oppure saltare alzando le ginocchia verso il petto, insieme o in maniera alternata.

Affondi frontali: ecco un esercizio per snellire le gambe e tonificare i glutei! Si parte in piedi con le gambe un po’ divaricate; si fa un passo avanti piegando le gambe in modo da formare un angolo di 90 gradi e toccare quasi il pavimento con il ginocchio della gamba che rimane tesa, per poi tornare alla posizione di partenza. Bisognerebbe eseguire almeno 15 ripetizioni per ogni gamba.

Addominali: quando si parla di esercizi per rimettersi in forma, gli addominali non possono mancare. Non importa quale tipo di esercizio per gli addominali sceglierete: l’importante è farli in maniera corretta, costante e con il giusto numero di ripetizioni. Il vostro fisico vi ringrazierà!