Libri

6 fiere del libro che ogni amante della lettura dovrebbe visitare almeno una volta nella vita

24.11.2017

Che cosa rende perfetta una fiera del libro? Certo è che dipende da che tipo di esperienza state cercando quando comprate i biglietti. Sia per la presenza di autori famosi, anche i tuoi preferiti, o l’ambientazione d’avanguardia, questi festival della creatività possono variare moltissimo l’uno dall’altro e questa è la nostra selezione delle fiere del libro nel 2017 che non dovreste lasciarvi scappare. Dalle più tradizionali alle nuove proposte, la nostra è una guida da seguire con attenzione, in quanto vi porterà anche in paesi lontani.

UK: Hay Festival

Si tiene in Galles per 10 giorni da maggio a giugno dal 1988 ed è uno degli eventi più iconici della cultura britannica. Fondato da Peter Florence, che è ancora il direttore, e i suoi genitori, Hay Festival è informale, stravagante e bucolico: un festival di libri da non perdere, per la sua eredità storica e culturale e per incontrare i vostri autori preferiti, acquistare vestiti vintage, gioielli fatti a mano e alberi da piantare al Woodland Trust. Potete anche rilassarvi nei loro giardini, naturalmente con un libro in mano.

Italia: Salone Internazionale del Libro di Torino

L’edizione del 2017 di questa fiera del libro ha raggiunto 143.815 visitatori, e infatti questo evento viene anche chiamato la più grande libreria italiana del mondo. Una fiera del libro ambientata in un luogo ricco di design e innovazione italiana e che si svolge appunto in quattro padiglioni del Lingotto Fiere. Il Lingotto è un capolavoro dell’architettura industriale e simbolo della Fiat, la fabbrica automobilistica adattata a centro espositivo da Renzo Piano.

Cina: Fiera Internazionale di libri per bambini di Shanghai (CCBF)

E’ un evento giovane ma promettente in questa categoria, in quanto è l’unica fiera del libro nella regione Asia-Pacifico dedicata interamente alla pubblicazione di libri per bambini. Con le vendite di libri per bambini che schizzano alle stelle in Cina, questo è l’unico evento in questo settore approvato dall’Amministrazione Generale dello Stato della Cina della Stampa, Pubblicazione, Radio, Film e Televisione: merita sicuramente una visita.

Australia: Brisbane Writers Festival

Se siete interessati a una sessione aperta di dibattito, tra i 150 eventi che questa fiera del libro nel Queensland ha da offrire, con il Brisbane Writers Festival non potete sbagliare. L’edizione del 2017 di questa fiera del libro è un passo avanti con la sua esperienza letteraria dal vivo, che dà vita al romanzo di Alexis Wright Carpentaria attraverso l’opera artistica interpretativa su vasta scala di Gordon Hookey. Tra gli scrittori, l’attivista aborigeno Alec Doomadgee, un leader rispettato e sostenitore dei diritti aborigeni.

USA: Wizard World Comic Con

Non si tratta di libri libri, ma di una convention di fan che festeggia la cultura pop e i fumetti negli Stati Uniti. Chiamatela nerd, infantile o consumistica, per via del suo enorme successo in tutto il mondo, ma è un incontro a cui dovete partecipare una volta nella vita per le sue attrazioni e divertimenti per tutti gli appassionati della cultura pop. Artisti di casting e sessioni di Q&A con celebrità, concorsi di costumi, un ballo in maschera, il Wizard World Comic Con arriva in diverse città negli Stati Uniti.

UAE: Emirates Airline Festival of Literature

Siete a Dubai e non sapete cos’altro fare se non svuotare il portafoglio? Ecco cosa vi arricchirà davvero, almeno culturalmente. Nominata la più grande celebrazione della parola scritta e parlata del mondo arabo, Emirates Lit Festival ospita autori di fama mondiale con l’obiettivo di ispirare giovani talenti locali a seguire le loro orme.